News

Riflessioni per un nuovo centrosinistra

Mercoledì, 01 Febbraio 2017

Lo scorso 4 dicembre il Paese ha lanciato un netto segnale che deve essere interpretato e raccolto. Milioni di cittadini italiani non hanno soltanto bocciato il tentativo di distorcere l’assetto istituzionale del Paese. Non si sono limitati a esprimere un duro giudizio sulla classe dirigente che per quel progetto di riforma si è spesa in ogni dove. 

Una rete di partecipazione per un nuovo centrosinistra

Sabato, 28 Gennaio 2017

L’esito del referendum del 4 dicembre ha un significato istituzionale e politico di straordinario rilievo in quanto è la conferma che la volontà popolare non consente e non ha consentito che siano alterate le regole della democrazia costituzionale

Assemblea nazionale 28 gennaio

Venerdì, 13 Gennaio 2017

Carissime e carissimi,grazie anche al nostro contributo, il 4 dicembre si è aperta una nuova fase politica nel nostro Paese. Abbiamo ritenuto di non disperdere le energie positive che si sono raccolte intorno alla battaglia dei Comitati Scelgo No e di dare vita a un'assemblea nazionale che si terrà a Roma

Grande vittoria: il No al 59,12. Il sì fermo al 40,88

Venerdì, 16 Dicembre 2016

I risultati del referendum costituzionale sono chiari: il No ha vinto con il 59,12%, contro il 40,88% del Sì. I seggi, rimasti aperti dalle 7:00 di mattina fino alle 23:00 di domenica 4 dicembre, hanno visto andare alle urne il 65,47% degli italiani

Non finisce qui

Mercoledì, 07 Dicembre 2016

Carissimi, il NO ha vinto. Non ho vinto io, non ha vinto Guido Calvi, non ha vinto nessun individuo, ma la collettività, l'interesse generale. Ha vinto la Costituzione repubblicana e hanno vinto i cittadini italiani. Stop.

Un NO di massa

Sabato, 03 Dicembre 2016

TEMPO SCADUTOCarissimi, siamo arrivati al capolinea. Domani si vota. Finalmente! Votare è sempre una festa e così deve rimanere. Festeggiamo la nostra Democrazia e la nostra Repubblica.

Il NO è la vostra nuova casa

Venerdì, 02 Dicembre 2016

-1 GIORNOCarissimi, stamane mentre ascoltavo Salvatore Settis e Tomaso Montanari, alla chiusura della campagna referendaria di Emergenza Cultura, parlare di archeologia e architettura mi è venuto in mente che la Nostra Costituzione è come un tempio, è sacra e silenziosa allo stesso tempo.

Adottate un Sì

Giovedì, 01 Dicembre 2016

-2 GIORNICarissimi, il Ministro Maria Elena Boschi a inizio di questa interminabile campagna ha dichiarato che avrebbe convinto i sostenitori del NO alla riforma che porta il suo nome a cambiare idea.

NO all’ego

Mercoledì, 30 Novembre 2016

-3 GIORNICarissimi, a voi sembra normale che le banche e i banchieri, nonché il Ministro delle Finanze tedesco speculino sull’esito del referendum sulla nostra Carta Costituzionale? Perché loro secondo voi sono per il sì? Quali interessi devono tutelare?

Appello dei democratici per il No di Bologna

Mercoledì, 30 Novembre 2016

Non ci convince una riforma che si poteva e doveva fare meglio. Si poteva semplificare senza ridurre la rappresentanza e rendere più efficiente il potere esecutivo senza depauperare le autonomie regionali e locali.

NO alla paura, NO ai ricatti

Venerdì, 25 Novembre 2016

-9 GIORNICarissimi, arrivando dal cuneese ho negli occhi le immagini del Tanaro, di quel 5 novembre del 1994, di Alba e della Ferrero. Io ero un bambino, avevo 11 anni, ma mi ricordo i miei fratelli scout che erano andati a dare una mano, a spalare fango.

Appello iscritti del PD di Modena

Martedì, 22 Novembre 2016

Siamo democratiche e democratici, iscritti ed elettori del PD, collocati nel vasto campo delle diverse culture politiche della sinistra, del centrosinistra e della cittadinanza attiva da cui lo stesso PD è nato, decisi a prendere le distanze dalla Riforma Costituzionale